de fr it

Karl KasparKeiser

27.7.1805 Zugo, 28.11.1878 Lucerna, catt., di Zugo. Figlio di Johann Burkard, avvocato e segr. della cancelleria fed., e di Maria Anna Friedlin. Fratellastro di Gustav Adolf (->). Dopo i licei di Zugo e Soletta, studiò teol. a Tubinga. Ordinato sacerdote nel 1828, dal 1829 fu docente liceale a Zugo, dove fu pure membro del Consiglio dell'educazione, autore della legge liberale sulle scuole e bibliotecario cittadino (1836-50). In seguito fu professore di teol. a Soletta (1850-76), primo e unico rettore del seminario solettese (1860-70) e coredattore della Schweizerische Kirchenzeitung (1873-78). Nel 1878 divenne rettore del seminario di Lucerna, di nuova fondazione. Dapprima di orientamento liberale, dopo il 1850 adottò posizioni sempre più ultramontane e durante il Kulturkampf fu un deciso sostenitore del vescovo di Basilea, Eugène Lachat. Quale pubblicista seguì con competenza gli eventi contemporanei. Nel 1874 Pio IX gli conferì il dottorato in teol.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Kirchenzeitung, 51, 1878, 385, 401 sg., 410 sg.; 52, 1879, 1-3, 11 sg., 19 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.7.1805 ✝︎ 28.11.1878
Classificazione
Religione (cattolicesimo)