de fr it

JacquesLoew

31.8.1908 Clermont-Ferrand (Alvernia), 27.2.1999 Echourgnac (Dordogna), catt., cittadino franc. Figlio di Pierre, medico, e di Jeanne Gerber. Dopo il liceo a Nizza, studiò diritto e scienze politiche a Parigi. Dal 1929 fu attivo quale avvocato a Nizza. Nel 1934 entrò nell'ordine dei domenicani e compì studi all'interno dell'ordine. Nel 1939 fu ordinato sacerdote. Assieme a Joseph Louis Lebret e René Moreux fondò la rivista Economie et humanisme, attenta a un'approfondita analisi sociologica delle condizioni di vita degli operai franc. Lavorò quale scaricatore nel porto di Marsiglia, riuscendo a ottenere la garanzia di un salario minimo per questa categoria di lavoratori. Il suo impegno motivò numerosi sacerdoti in Francia a operare quali preti operai. Nonostante la crisi di questo movimento, con l'accordo di Roma proseguì nel 1954 il suo esperimento pastorale. Si occupò inoltre del miglioramento della formazione religiosa in Brasile e in Africa; in questo contesto fondò a Friburgo l'Ecole de la foi (1969), che in un corso triennale offriva uno studio teol. di base, volto alla diffusione del Vangelo. Fino alla sua chiusura, nel 2006, la scuola fu frequentata da oltre 2000 studenti provenienti da 73 Paesi. Nel 1973 L. lasciò la direzione dell'ist. per dedicare più tempo alla scrittura. Con i suoi libri, in cui coniugò l'azione sociale con la contemplazione, acquisì notorietà a livello intern.

Riferimenti bibliografici

  • M.-P. Préat, J. Loew ou le défi évangélique, 1974 (con elenco delle op.)
  • L'école de la foi a dix ans ...,1969-1979, 1979
  • R. Masson, J. Loew, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.8.1908 ✝︎ 27.2.1999
Classificazione
Religione (cattolicesimo)