de fr it

JosefScheuber

22.2.1881 Wolfenschiessen, 27.4.1961 Coira, catt., di Wolfenschiessen. Figlio di Joachim, contadino di montagna, e di Ursula Muheim. Dopo il liceo a Stans e Einsiedeln e il seminario a Coira, venne ordinato sacerdote (1904). Studiò storia dell'arte a Berlino (1905-06), conseguendo il dottorato all'Univ. di Zurigo (1908). Professore e prefetto degli studi (dal 1906) nonché rettore (1932-41) del collegio Maria Hilf a Svitto, direttore del seminario di Coira (1941-60) e protonotario apostolico (1954), fu autore di testi religiosi e di storia dell'arte. Dotato di sensibilità artistica, nel 1910 influenzò notevolmente la ricostruzione del collegio di Svitto quale responsabile dei lavori (rappresentante dei committenti).

Riferimenti bibliografici

  • Die mittelalterlichen Chorstühle in der Schweiz, 1910
  • come curatore, Kirche und Reformation, 1917
  • Der Kreuzweg unseres Herrn in der Kunst, 1923
  • Kunst und Credo, 1925
  • Stanser Student, 18, 1960/1961, 101 sg.
  • Jubiläum Kirche Wolfenschiessen, 1977, 71
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 22.2.1881 ✝︎ 27.4.1961
Classificazione
Religione (cattolicesimo)

Suggerimento di citazione

Steiner, Peter: "Scheuber, Josef", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.07.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010013/2011-07-26/, consultato il 21.10.2020.