de fr it

Augustin SulpizZen Ruffinen

21.4.1765 Leuk, 21.12.1829 Sion, catt., di Leuk. Figlio di Johann Stephan Joseph, familiare del vescovo di Sion, e di Marie Christine de Torrenté. Nipote di Franz Joseph Melchior (->). Dopo il collegio a Sion e il seminario a Géronde, venne ordinato sacerdote (1790). Da quell'anno fu canonico titolare di Sion. Nel 1791 proseguì la formazione ad Annecy. In seguito fu vicario a Visp (1793-94), canonico residente (1794), professore al collegio di Sion (1801-05), procuratore generale (1810), cantore (1811), decano di Valère (1816) e vescovo di Sion (dal 1817). Acquisì meriti nella formazione del clero. Nel 1817 trasferì il seminario da Géronde a Valère e nel 1825 condusse per la prima volta degli esercizi spirituali per il clero. Nel 1822 approvò l'annessione della parrocchia di Gondo alla diocesi di Sion.

Riferimenti bibliografici

  • Gatz, Bischöfe 1803, 834
  • HS, I/5, 264 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 21.4.1765 ✝︎ 21.12.1829

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Zen Ruffinen, Augustin Sulpiz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.07.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010069/2012-07-16/, consultato il 25.11.2020.