de fr it

Giovan BattistaAngioletti

27.11.1896 Milano, 3.8.1961 Santa Maria La Bruna (Napoli), originario di Forte dei Marmi (I). Fu attivo pubblicista, dapprima in periodici minori, in seguito quale condirettore di L'Italia letteraria e collaboratore del Corriere della Sera. Dal 1934 soggiornò all'estero come dirigente di ist. di cultura it. a Praga e a Parigi e come lettore univ. (Digione, Besançon). Dopo la caduta di Parigi (1940) arrivò a Lugano per una serie di conferenze. Nella primavera del 1941 vi fondò, fra l'altro, il Circolo it. di lettura, la pagina letteraria del Corriere del Ticino e il premio Lugano, dando nuovi impulsi alla cultura ticinese, ma suscitando l'ostilità di alcuni intellettuali che vedevano in lui un funzionario al servizio del governo fascista. Nel 1945 per il mancato rinnovo del permesso di soggiorno fu costretto a rientrare in Italia, dove riprese la sua attività letteraria. Fu fondatore e pres. della Comunità europea degli scrittori.

Riferimenti bibliografici

  • DBI, 34, 133-137
  • P. Codiroli, Tra fascio e balestra, 1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.11.1896 ✝︎ 3.8.1961