de fr it

Adalgottsanto

Secondo Albrecht von Bonstetten, A. fu monaco di Einsiedeln e in seguito, all'inizio dell'XI sec., abate di Disentis. Tra i fautori della cosiddetta "riforma di Einsiedeln", non compare in nessun documento, ma nel XVI e XVII sec. è attestata l'esistenza della sua tomba ed era venerato come santo. Non va confuso con Adelgott, vescovo riformatore a Coira dal 1151 al 1160.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 492
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Adalgott (santo)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.09.2000(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010207/2000-09-21/, consultato il 05.03.2021.