de fr it

Itinerarium Antonini

L'Itinerarium provinciarium Antonini Augusti, detto anche semplicemente Itinerarium Antonini, è un elenco delle vie di comunicazione dell'epoca imperiale romana, con indicazioni sulle tappe, le distanze, i luoghi di sosta (mansiones) e le stazioni per il cambio dei cavalli (mutationes). L'eventualità che si tratti del percorso, più tardi ampliato, di un viaggio pianificato e compiuto dall'imperatore Antonino (Caracalla, 211-217) rimane controversa. All'interno dell'itinerario, datato all'inizio del IV sec., Milano costituisce un importante punto nodale. Molti tratti stradali percorrono l'odierno territorio della Svizzera: da Milano attraverso il valico del Piccolo San Bernardo verso Strasburgo, via Ginevra, Losanna e Pontarlier (347,12-348,3) oppure attraverso il Gran San Bernardo verso Magonza, via Martigny, Avenches e Augst (351,4-353,3). La via che dai Paesi del Danubio conduce a Treviri e al Reno inferiore tocca inoltre due volte la Svizzera settentrionale a Bregenz, Winterthur, Windisch e Augst (251,3-252,1); due strade collegano Bregenz, attraverso Coira e Como, con Milano (277,6-278,4-5).

Riferimenti bibliografici

  • O. Cuntz, Itineraria Antonini Augusti et Burdigalense, 1929 (19902)
  • E. Howald, E. Meyer, Römische Schweiz, 1940, 112-116
  • D. van Berchem, «L'Itinéraire Antonin et le voyage en Orient de Caracalla (214-215)», in Comptes rendus des séances de l'Académie des inscriptions et belles-lettres, 1973, 123-126
  • P. Arnaud, «L'Itinéraire d'Antonin», in Geographia Antiqua, 2, 1993, 33-49