de fr it

Valentiniano I

320/321 in Pannonia, 17.11.375 in Pannonia. Ufficiale, fu proclamato imperatore a Nicea nel febbraio del 364. Su richiesta dell'esercito, che esigeva un secondo imperatore, V. si fece affiancare dal fratello Valente (378), che diventò imperatore d'Oriente, mentre V. regnò sulla parte occidentale. L'Impero dovette fronteggiare numerosi tentativi di invasione sul fronte settentrionale, in particolare da parte degli Alemanni. In seguito a un'incursione di questi ultimi (368), V. rinnovò la linea di difesa (Limes) e predispose della fortificazioni (Basilia) lungo il Reno, tra il lago di Costanza e Basilea e sull'Altopiano (Kloten), oltre a una serie di torri di guardia, i cui resti sono ancora visibili. Alcune iscrizioni attestano l'esistenza di tali costruzioni a Koblenz, Etzgen e Magden.

Riferimenti bibliografici

  • G. Walser, Römische Inschriften in der Schweiz, 2, 1980 (iscrizioni nn. 201, 202, 233)
  • R. Fellmann, La Suisse gallo-romaine, 1992, 334-340
  • SPM, 5, 2002, 70 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 320/321 ✝︎ 17.11.375