de fr it

Druso

38 a.C., 9 a.C., tra la Saale e il Reno. Figlio di Livia Drusilla, figliastro dell'imperatore Augusto. Comandante romano, nel 15 a.C. conquistò assieme al fratello Tiberio il territorio centrale delle Alpi e raggiunse la zona prealpina attraverso il Brennero e il Fernpass o la sella di Seefeld . Durante o appena prima di questa campagna furono costruite le torri di guardia sul lago di Walenstadt (ad esempio a Stralegg) e i capisaldi sul colle della cattedrale a Basilea e sulla collina del Lindenhof a Zurigo. Il campo legionario di Oberhausen presso Augusta (Augusta Vindelicum) divenne in seguito il centro della nuova circoscrizione amministrativa Raetia et Vindelicia et Vallis Poenina. Tra il 12 e il 9 a.C., in qualità di luogotenente delle tre province galliche, D. condusse quattro campagne a Lione contro i Germani della riva destra del Reno, spingendosi poi fino all'Elba.

Riferimenti bibliografici

  • R. Frei-Stolba, «Die Räter in den antiken Quellen», in Schriftenreihe des Rätischen Museums Chur, 28, 1984, 6-21
  • F. Schön, Der Beginn der römischen Herrschaft in Rätien, 1986, 43-51
  • RE, 3, 2703-2719
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 38 a.C. ✝︎ 9 a.C.