de fr it

Hurterische Zeitung

Bisettimanale fondato dal tipografo Emanuel Hurter a Sciaffusa nel 1717, apparso fino al 1766 sotto il titolo Merkwürdigkeiten der neuesten Welt-Geschichten, dal 1769 al 1779 come Hurterische Zeitung e dal 1780 al 1813 come Hurterische Schaffhauser Zeitung. Nel 1814, sotto la direzione di David Hurter e di suo figlio Franz, il titolo fu mutato in Allgemeiner Schweizerischer Korrespondent. Giornale portavoce dei politici aristocratici della Restaurazione, conobbe un'ampia diffusione anche nella fascia di confine estera. Gli articoli pubblicati da Friedrich Emanuel Hurter provocarono a Sciaffusa discordie confessionali che nel 1845 spinsero la fam. Hurter a chiudere il giornale e a vendere la tipografia.

Riferimenti bibliografici

  • Blaser, Bibl., 583, 652
  • E. Joos, Parteien und Presse im Kanton Schaffhausen, 1975, 55-57, 63 sg.
Scheda informativa
Contesto Allgemeiner Schweizerischer Korrespondent