de fr it

Denis vanBerchem

19.12.1908 Les Eaux-Vives (oggi Ginevra), 7.5.1994 Collonge-Bellerive, rif., di Ginevra e Crans-près-Céligny. Figlio di Victor (->). Madeline Phyllis de Loriol, figlia di Gabriel Théodore. Studiò a Ginevra e all'Institut des Hautes Etudes di Parigi; nel 1939 conseguì il dottorato in lettere a Ginevra. Fu professore di lingua e letteratura lat. alle Univ. di Losanna (1939-48) e di Ginevra (1949-51), e di storia antica alle Univ. di Basilea (1956-63) e di Ginevra (1963-76; rettore 1966-69). Membro dell'Institute for Advanced Study di Princeton (1965-66, 1978-79) e autore di un gran numero di opere e articoli, fu uno specialista del mondo romano, della Grecia, dell'Oriente e della Svizzera in epoca romana. Dal 1984 fece parte del consiglio della Fondazione Max van Berchem. Le Univ. di Losanna e Strasburgo gli conferirono il dottorato h.c. Colonnello dell'esercito, fu membro dello Stato maggiore personale del generale Guisan (1942-45).

Riferimenti bibliografici

  • Bulletin de liaison, a cura della Fondazione Max van Berchem, 8, 1984
  • BHG, 23-24 (1993-1994), 1996, 141-144
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.12.1908 ✝︎ 7.5.1994