de fr it

Franz Xaver vonHornstein

4.6.1892 Porrentruy, 30.6.1980 Basilea, catt., di Fontenais. Figlio di Charles, giurista, e di Sophie Thérèse Cantin. Studiò filosofia e teol. a Friburgo, conseguendo il dottorato con una tesi dedicata ai mistici del XIV sec. (1918). Ordinato sacerdote nel 1919, fu vicario della chiesa di S. Giuseppe (1919) e parroco in quella di S. Antonio a Basilea (1927-42), come pure decano del capitolo di Basilea Città (1937-42). Nel 1942 ottenne la cattedra di teol. pastorale presso l'Univ. di Friburgo, di cui divenne decano (1944-45) e rettore (1960-62). Fu cameriere segreto (1940) e prelato domestico (1957) del papa. Nel 1946 fondò la rivista Anima, nel tentativo di consolidare il legame fra la teol. pastorale, la psicologia, la psicologia del profondo e le scienze umane.

Riferimenti bibliografici

  • Wesentliche Seelsorge, 1945
  • in collaborazione con F. Dessauer, Seele im Bannkreis der Technik, 1945 (19522)
  • in collaborazione con A. Faller, Compendio di sessuologia, 1964 (ted. 1950, 19633)
  • Religion und Erlebnis, 1963 (con bibl.)
  • Histoire de l'Université de Fribourg, Suisse, 1889-1989, 3 voll., 1991-1992 (registro)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.6.1892 ✝︎ 30.6.1980