de fr it

CarlAuberlen

19.11.1824 Fellbach (Württemberg, D), 2.5.1864 Basilea, rif., del Württemberg. Figlio di Wilhelm Amandus, insegnante e organista. Clara Menzel, figlia di Wolfgang, critico letterario e storico della letteratura. Studiò teol. e fu ripetitore nel 1849 a Tubinga. Vicario di Wilhelm Hofacker, fu allievo di Johann Tobias Beck, cui succedette nel 1851. Titolare di una cattedra straordinaria di teol. (finanziata da una fondazione) all'Univ. di Basilea; nel 1860 questo ateneo gli conferì il dottorato h.c. Alle tesi di stampo storico-critico della teol. liberale A. oppose, argomentando in modo apologetico, la teol. dei pietisti del Württemberg, che basava la storia della salvezza sul cosiddetto realismo dell'aldilà.

Riferimenti bibliografici

  • Die Religion in Geschichte und Gegenwart, 1, a cura di K. Galling, 1956-1957, 687 (con elenco delle op.)
  • E. Bonjour, Die Universität Basel von den Anfängen bis zur Gegenwart 1460-1960, 19712
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.11.1824 ✝︎ 2.5.1864

Suggerimento di citazione

Raith, Michael: "Auberlen, Carl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.11.2001(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010509/2001-11-05/, consultato il 25.02.2021.