de fr it

ErnstGaugler

31.5.1891 Olten, 20.1.1963 Berna, catt.-cristiano, di Büren (SO). Figlio di Albert, insegnante, e di Bertha Fürst. Cécile Lauterburg, figlia di Moritz, professore di teol. rif. a Berna. Studiò teol. a Berna, Berlino e Marburgo (1911-15). Dopo l'ordinazione (1915), fu vicario a Lucerna e, dal 1916 al 1924, parroco della parrocchia Wegenstetten-Hellikon-Zuzgen. Dal 1924 al 1960 fu professore di Nuovo Testamento e di catechetica e omiletica alla facoltà di teol. catt.-cristiana dell'Univ. di Berna. Una particolare caratteristica della sua esegesi storico-critica - nata dallo studio dell'ecumenismo, della patristica e della teol. ebraica - è la sua dimensione spirituale, nella quale G. integrò anche impulsi del pietismo svevo e della filosofia della religione russa. Tra le sue numerose pubblicazioni (la maggior parte nella rivista Internationale Kirchliche Zeitschrift), la più conosciuta è il suo commento in due volumi alla Lettera ai Romani (1945-52).

Riferimenti bibliografici

  • H. Frei, «E. Gaugler (1891-1963)», in Theologische Profile, a cura di B. Bürki, S. Leimgruber, 1998, 133-145 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.5.1891 ✝︎ 20.1.1963