de fr it

ArnoldGilg

27.1.1887 Olten, 21.7.1967 Berna, catt.-cristiano, di Aristau. Figlio di Karl, parroco, e di Laure Soutter. Fratello di Otto ( ->). (1917) Elisabeth Naef, di Zurigo. Dopo le scuole a Zurigo, studiò teol. a Berna e Tubinga (1906-1910). Consacrato nel 1910 dal vescovo Eduard Herzog, in seguito fu vicario a Berna. Nel 1914 conseguì il dottorato in teol. e nel 1915 ottenne l'abilitazione. Fu professore di teol. sistematica (1915-57) nonché di storia della Chiesa, storia dei dogmi e cura delle anime (dal 1941) presso la facoltà di teol. catt.-cristiana dell'Univ. di Berna (rettore 1928-29). Docente univ. dotato di grandi capacità oratorie e sorprendente memoria, dal punto di vista teol. si rifece alla posizione di Karl Barth, il che lo condusse a un'analisi critica della tradizione della Chiesa, compresa quella catt.-cristiana, e occidentale. Pubblicò poche opere, ma di grande rigore analitico. Nel 1961 l'Univ. di Basilea gli conferì il dottorato h.c. in teol.

Riferimenti bibliografici

  • Sören Kierkegaard, 1926
  • Weg und Bedeutung der altkirchlichen Christologie, 1936 (19893)
  • Fragen und Wege historischer und systematischer Theologie, 1968 (con intr. di K. Stalder)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.1.1887 ✝︎ 21.7.1967