de fr it

Karl vonGreyerz

7.2.1870 Berna, 22.9.1949 Berna, rif., di Berna. Figlio di Otto Wilhelm Aimé, pastore a Berna, e di Pauline Luise Locher. Fratello di Otto (-> ). (1898) Pauline Friederich. Studiò teol. a Basilea, Jena, Berna, Berlino e Parigi (1888-93). Fu vicario (1894-95) e pastore (1895-1902) della parrocchia di Bürglen presso Bienne (con sede a Aegerten), pastore a Winterthur (1902-12), Kandergrund (1912-18) e della chiesa di S. Giovanni a Berna (1918-35). L'esperienza di cappellano militare, l'attività pastorale nella città industriale di Winterthur e la prima guerra mondiale lo fecero avvicinare ai movimenti religioso-sociale e pacifista. Esponente di spicco dell'antimilitarismo di stampo religioso del periodo tra le due guerre, lottò per l'introduzione di un servizio civile. Fu cofondatore dell'Ass. dei pastori antimilitaristi sviz. (1925) e pres. della Soc. pacifista delle Chiese sviz. (1937-49).

Riferimenti bibliografici

  • Briefe, intr. di O. Moppert, 1953 (con parte autobiografica)
  • A. Studer, Kirchlicher Antimilitarismus in der Schweiz der Zwischenkriegszeit, mem. lic. Berna, 1986
  • A. Studer, «Rückeroberung eines Kirchenliedes», in Neue Wege, n. 6, 1986, 178-184
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.2.1870 ✝︎ 22.9.1949