de fr it

PaulinGschwind

22.12.1833 Therwil, 13.10.1914 Riehen, catt., in seguito catt.-cristiano, di Therwil. Figlio di Joseph e di Anna nata G. (1876) Rosina Hofer (->). Dopo la scuola conventuale di Mariastein (1850-57), studiò teol. a Tubinga e Monaco (1857-60) e conseguì la maturità fed. (1860). Fu ordinato sacerdote a Soletta (1861) e divenne poi vicario a Ramiswil (1862-65) e parroco a Starrkirch-Dulliken (1865-89). Le sue prese di posizione pubbliche sempre più polemiche sul dogma dell'infallibilità, sulle riforme mancate del Concilio Vaticano I e sul celibato provocarono un conflitto con l'ordinariato di Soletta (cancelliere Joseph Duret) e portarono alla sua scomunica (1872). G. ottenne però l'appoggio del governo solettese e della sua parrocchia, tanto che la scomunica fu uno dei fattori scatenanti del Kulturkampf nella diocesi di Basilea e diede origine alla Chiesa catt.-cristiana sviz. Fu parroco a Kaiseraugst (1889-05) e vicario episcopale del vescovo Eduard Herzog (1887-1905).

Riferimenti bibliografici

  • Geschichte der Entstehung der christkatholischen Kirche der Schweiz, 2 voll., 1904-1910
  • Peregrins Autobiographie, 1907
  • P. Stadler, Der Kulturkampf in der Schweiz, 19962, 284 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF