de fr it

Johann SamuelIth

11.7.1747 Berna, 8.10.1813 Berna, riformato, di Berna. Figlio di Johannes, ramaio, e di Margaritha Stulz. (1779) Margaretha Walthard, figlia di Johann Rudolf, professore. Dopo studi di teologia a Berna, Gottinga e Berlino, nel 1770 fu consacrato pastore a Berna; qui fu primo bibliotecario (1778-1786) e insegnò filosofia alla scuola superiore (Hohe Schule, 1781-1797) e all'istituto politico per futuri magistrati (1787-1797), di cui era stato uno dei fondatori. Fu pastore di Siselen (dal 1797) e della cattedrale di Berna (dal 1799) e primo decano (fino al 1813). Nel 1798 rifiutò la carica di ministro dell'interno della Repubblica elvetica. Applicò con successo la filosofia di Kant al rapporto tra Stato e Chiesa, affidando al primo la cura del diritto e alla seconda l'educazione morale dei cittadini. Contribuì alla divulgazione dei principi di Johann Heinrich Pestalozzi con l'opera Amtlicher Bericht über die Pestalozzische Anstalt (1802).

Riferimenti bibliografici

  • W. Hugi, Professor Johann Samuel Ith von Bern, 1922
  • Neue Deutsche Biographie, 10, 1974, 203
  • M. Bondeli, Kantianismus und Fichteanismus in Bern, 2001, 23-152
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.7.1747 ✝︎ 8.10.1813