de fr it

Joseph FriedrichJosenhans

9.2.1812 Stoccarda, 25.12.1884 Leonberg (Württemberg), prot., del Württemberg. Teologo evangelico, dal 1850 al 1879 fu ispettore della Missione di Basilea, città dove risiedette. Nella storia della Missione di Basilea è considerato il propugnatore di una disciplina rigorosamente gerarchica e un grande talento organizzativo. Durante il suo mandato, malgrado incombenti difficoltà, la Missione consolidò la propria presenza nei primi territori oltremare (Ghana, India e Cina meridionali), divenendo un fattore di rilievo nella vita del semicant. di Basilea Città. I regolamenti redatti da J. per la Missione di Basilea costituirono i testi principali del pietismo di stampo pragmatico del XIX sec. La sua attitudine dichiaratamente autoritaria fu un tipico esempio di eurocentrismo coloniale.

Riferimenti bibliografici

  • J. Hesse, J. F. Josenhans, 1895
  • J. Miller, The Social Control of Religious Zeal, 1994
  • P. Haenger, Sklaverei und Sklavenemanzipation an der Goldküste, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.2.1812 ✝︎ 25.12.1884
Classificazione
Religione (protestantesimo)