de fr it

Johann PeterLange

10.4.1802 Sonnborn (Wuppertal), 8.7.1884 Bonn, prot., cittadino ted. Figlio di Johann Peter Lang (più tardi L.), agricoltore e imprenditore di trasporti nel Bergisches Land. Amalie Garenfeld, figlia di un pastore prot. Dopo il liceo a Düsseldorf (1821), studiò teol. a Bonn (1822-25). Dal 1826 fu pastore in varie comunità parrocchiali della Renania. Proposto come successore di Julius Müller all'Univ. di Marburgo nel 1839, non fu eletto per l'opposizione del principe elettore dell'Assia alla nomina del "pietista di Wuppertal". Professore di dogmatica e di storia della Chiesa a Zurigo (dal 1841) e di teol. sistematica a Bonn (1854), fece parte del Concistoro (1860) e del Concistoro superiore (1875) a Coblenza. Fu tra i teol. della corrente cosiddetta "positiva" più influenti del suo tempo. Negli anni zurighesi pubblicò le opere Das Leben Jesu nach den Evangelien dargestellt (1844-47) e la Christliche Dogmatik (1849-52), ciascuna in tre volumi.

Riferimenti bibliografici

  • Realencyklopädie für protestantische Theologie und Kirche, 11, 1902, 264-268
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.4.1802 ✝︎ 8.7.1884
Classificazione
Religione (protestantesimo)