de fr it

BurkhardLeemann

14.2.1531 Zurigo, 12.9.1613 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Rudolf, conciatore e Consigliere, e di Elisabeth Stoller. 1) (1557) Barbara, figlia di Johann Jakob Ammann; 2) (1576) Elisabeth Köchli; 3) (1596) Elisabeth Ziegler, vedova Bachofen, figlia di Johannes, Consigliere. Dopo una formazione a Kappel e Zurigo, studiò a Berna e Marburgo, conseguendo il titolo di magister artium nel 1554. Fu maestro di scuola a Sciaffusa (1554) e pastore a Dietikon (1557). A Zurigo fu diacono al Grossmünster e professore di ebraico al Carolinum (1560), pastore presso la chiesa dei domenicani (1571), al Fraumünster (1584) e al Grossmünster (1592), e antiste della Chiesa zurighese (1592). Fu autore, fra l'altro, di un catechismo pubblicato nel 1594 e di uno scritto in risposta al pamphlet del luterano Philipp Nicolai contro i calvinisti (1597). Studioso di astronomia e di matematica, rifiutò la riforma gregoriana del calendario e scrisse trattati sulle meridiane (dal 1587).

Riferimenti bibliografici

  • R. Wolf, Biographien zur Kulturgeschichte der Schweiz, 2, 1859, 27-34
  • NDB, 14, 53
  • P. Vogelsanger, Zürich und sein Fraumünster, 1994, 315-318
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF