de fr it

FritzLieb

10.6.1892 Rothenfluh, 6.11.1970 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Hans Rudolf, pastore rif., e di Louise Fischli. (1923) Ruth Staehelin, figlia di Johann Ernst, pastore rif. Cognato di Ernst Stähelin. Dal 1912 studiò assiriologia e teol. a Basilea, Berlino e Zurigo con Leonhard Ragaz e Hermann Kutter, conseguendo la licenza in teol. (1923) e l'abilitazione a Basilea nel 1924. In quel periodo fu attivo in ambito sindacale e politico; nel 1915 aderì al partito socialista (PS). Si impegnò a favore dell'adesione del PS alla terza internazionale. Libero docente a Basilea (1925-30), fu professore straordinario di cristianesimo orientale a Bonn (1930-33), ma venne destituito dai nazisti. Tra il 1934 e il 1937 fu attivo a Clamart presso Parigi, dove fondò l'org. antifascista Libera Acc. ted. e partecipò al movimento del fronte popolare. Coeditore della rivista Orient und Occident (1929-36), frequentò Walter Benjamin ed emigrati russi. Fu nominato professore straordinario (1937-58) e poi ordinario (1958-62) di dogmatica e storia della teol. a Basilea e professore ordinario di scienza delle Chiese orientali all'Univ. Humboldt di Berlino (1947-48). Fu un sostenitore della teol. dialettica di Karl Barth. Deputato socialista al Gran Consiglio di Basilea Città (1938-53), presiedette la Soc. Svizzera-Unione Sovietica (1945-50) e il movimento sviz. contro le armi atomiche. Collezionista d'arte, di libri e di pietre rocciose, nel 1951 donò la sua biblioteca russo-slava alla biblioteca univ. di Basilea. Nel 1930 fu insignito del dottorato h.c. della facoltà di teol. di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • M. Rohkrämer (a cura di), Sophia und Historie, 1962 (con elenco delle op.)
  • M. Stricker, Ordnung und Erschliessung des Nachlasses von Professor lic. theol. F. Lieb (1892-1970), 1989
  • M. Karnetzki, K.-J. Rese (a cura di), F. Lieb, 1992
  • F. W. Bautz, Biographisch-bibliographisches Kirchenlexikon, 5, 1993, 31-34
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF