de fr it

AndreasLindt

2.7.1920 Meiringen, 9.10.1985 Sigriswil, rif., di Berna. Figlio di Karl, pastore rif., e di Gertrud Barth. Nipote di Karl Barth. (1950) Ruth, figlia di Alphons Koechlin. Studiò teol. a Neuchâtel, Berna e Basilea e fu pastore rif. a Pratteln (1948) e Worb (1960). Dopo il dottorato in teol. (1957), divenne libero docente all'Univ. di Berna (1963) e poi professore ordinario di storia della Chiesa in epoca moderna a Münster (Vestfalia, 1971) e a Berna (1974). Le sue ricerche scientifiche si concentrarono sulla storia della Chiesa in epoca moderna e contemporanea e sulla storia e sulla teol. dell'ecumenismo. Accanto all'opera principale (Das Zeitalter des Totalitarismus, 1981), fu autore di studi ed edizioni fondamentali sul socialismo religioso (Leonhard Ragaz, Hermann Kutter), sulla storia del Kulturkampf e del pietismo. Fu membro di numerose org. ecclesiastiche e scientifiche.

Riferimenti bibliografici

  • H. Kocher, «Bibliographie A. Lindt», in Die Zeit nach 1945 als Thema kirchlicher Zeitgeschichte, a cura di V. Conzemius et al., 1988, 298-314
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.7.1920 ✝︎ 9.10.1985