de fr it

KurtMarti

31.1.1921 Berna,11.2.2017 Berna, rif., di Lyss e di Berna. Figlio di Hans, notaio, e di Olga Kaiser. (1950) Hanni Morgenthaler, figlia di Walter. Dopo studi di teol. a Berna e Basilea (1941-46) fu collaboratore della commissione ecumenica per l'assistenza spirituale ai prigionieri di guerra a Parigi (1947-48). Ricevuta l'ordinazione sacerdotale nel 1948, fu pastore a Niederlenz (dal 1950) e nella chiesa di Nydegg a Berna (1961-83). I suoi racconti, poesie, diari e saggi riprendono in chiave riflessiva, ma sovente anche con ironia e arguzia, gli avvenimenti politici e culturali del suo tempo. L'opera letteraria e quella teol. si integrano a vicenda, collocando la questione religiosa entro orizzonti nuovi (Leichenreden, 1969; Die gesellige Gottheit, 1989). Sul piano teol. M. fu influenzato da Karl Barth; su quello letterario, tra l'altro, da Eugen Gomringer (Republikanische Gedichte, 1959). Le sue poesie, scritte nel linguaggio quotidiano bernese - come la raccolta Rosa Loui (1967) - hanno affrancato la letteratura dialettale dal ristretto ambito folcloristico e figurano tra le più significative produzioni letterarie sperimentali dell'epoca. Fu insignito del premio Johann Peter Hebel del Baden-Württemberg, del gran premio letterario del cant. Berna (1972), del dottorato h.c. in teol. dell'Univ. di Berna (1977), del premio letterario della città di Berna (1981), del premio Kurt Tucholsky (1997) e del premio Karl Barth (2002).

Riferimenti bibliografici

  • Werkauswahl, 5 voll., 1996
  • C. Mauch, Poesie, Theologie, Politik, 1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.1.1921 ✝︎ 11.2.2017