de fr it

KasparMegander

1495 (Kaspar Grossmann) Zurigo, 17.8.1545 Zurigo. (1524) Regula Offenhuser. Dopo gli studi a Basilea, come cappellano del Grossmünster zurighese appoggiò sin dall'inizio le tesi riformatrici di Ulrich Zwingli (sermone evangelico, matrimonio dei preti, Cena). Dal 1528 fu pastore della collegiata e professore a Berna. Rimasto fedele alle posizioni zwingliane, nel 1531 venne sospeso temporaneamente per una predica politica dopo la sconfitta di Kappel, e nel 1537 fu allontanato. Tornò a Zurigo per protesta contro le modifiche che Martino Bucero, in nome del riavvicinamento tra luterani e zwingliani, aveva introdotto e pubblicato senza il suo consenso nel catechismo da lui realizzato. Fondatore del collegio e dell'Acc. di Losanna e autore della Costituzione ecclesiastica, nel 1536, in occasione della Disputa di Losanna, esercitò un forte influsso sulla Riforma nel territorio vodese. Collaborò alla traduzione zurighese della Bibbia e fu autore di commentari sul Nuovo Testamento.

Riferimenti bibliografici

  • H. Vuilleumier, Histoire de l'Eglise réformée du Pays de Vaud sous le régime bernois, 1, 1927, 258, spec. 631-633
  • NDB, 16, 610 sg.
  • R. Henrich, «Ein Berner "Kunzechismus" von 1541», in Zwingliana, 24, 1997, 81-94
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Kaspar Grossmann (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 1495 ✝︎ 17.8.1545
Classificazione
Religione (protestantesimo)

Suggerimento di citazione

Dellsperger, Rudolf: "Megander, Kaspar", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.10.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010752/2008-10-22/, consultato il 06.03.2021.