de fr it

UlrichNeuenschwander

4.7.1922 Bolligen, 26.6.1977 Zollikofen, di Signau. Figlio di Friedrich Karl, insegnante di scuola secondaria, e di Berta Zbinden. Elisabeth Besing. Dopo gli studi di teol. alle Univ. di Berna e Zurigo (1941-46) e il dottorato (1948), fu pastore a Urtenen-Schönbühl (1949-54) e Olten (1954-65). Libero docente presso la facoltà teol.-evangelica dell'Univ. di Berna (1949), fu poi professore straordinario (1962) e ordinario (1967) di teol. sistematica, storia delle religioni, storia della filosofia e teol. protestante moderna. Nel 1977 fu rettore. Riferendosi ad Albert Schweitzer e a Martin Werner, suo direttore di tesi, sostenne una nuova teol. liberale prot. (Die neue liberale Theologie, 1953) e si interessò al rapporto e alla differenza tra fede e scienza (Glaube, 1957). Si confrontò con il pensiero teol. del suo tempo in Denker des Glaubens (due volumi, 1974) e con il pensiero filosofico moderno in Gott im neuzeitlichen Denken (due volumi, 1977). Avviò l'edizione critica del lascito teol. e filosofico di Albert Schweitzer.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo (comprese prediche) presso StABE
  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 6, 1993, 639-643
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.7.1922 ✝︎ 26.6.1977
Classificazione
Religione (protestantesimo)

Suggerimento di citazione

Zürcher, Johann: "Neuenschwander, Ulrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.07.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010768/2009-07-20/, consultato il 26.10.2020.