de fr it

JakobSalzmann

ca. 1485, 1526 Coira, di Marbach (SG). Noto anche come Jacobus Salandronius. Studiò a Basilea conseguendo il titolo di magister artium (1504-09). Insegnò alla scuola di S. Teodoro di Basilea e dal 1511 alla scuola della corte vescovile di Coira, frequentata da ecclesiastici e laici della città. Inizialmente amico del vescovo Paul Ziegler e dell'abate di S. Lucio Theodul Schlegel, dal 1518 si entusiasmò per Martin Lutero, di cui diffuse gli scritti con grande solerzia. Ebbe una fitta corrispondenza con Vadiano e Ulrich Zwingli. Nel 1524 lasciò la scuola vescovile e divenne insegnante di lat. in città. Insieme a Johannes Comander, dal 1523 pastore cittadino (chiesa di S. Martino), S. fu uno dei principali promotori della Riforma a Coira. Nel 1526 prese parte alla Disputa di Ilanz. Lo stesso anno morì di peste insieme alla sua fam.

Riferimenti bibliografici

  • T. Schiess, «Jacob Salzmann, ein Freund Zwinglis aus älterer Zeit», in Zwingliana, 1, 1900, 167-174
  • O. Vasella, «Neues zur Biographie des Schulmeisters Jacob Salzmann [...]», in ZSG, 10, 1930, 479-501
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1485 ✝︎ 1526
Classificazione
Religione (protestantesimo)