de fr it

AlbertSchädelin

6.12.1879 Koppigen, 18.12.1961 Berna, rif., di Kirchlindach, Frutigen e Berna. Figlio di Karl Ferdinand Edmund, pastore rif., e di Sophie Elisabeth Andreae. Fratello di Walter (->). Abiatico di Johann Jakob (->). Maria Stephania Rogg. Dopo studi di teol. a Berna, Berlino e Montauban, fu consacrato pastore (1905) e divenne vicario della comunità sviz. di Milano (1905-06), pastore a Rohrbach (1906-11) e alla collegiata di Berna (1911-52). Professore straordinario di teol. pratica a Berna (1928-50), dal 1930 al 1942 fu membro del Consiglio sinodale bernese. Negli anni 1910-20 fu vicino al movimento religioso-sociale. A fianco di Karl Barth, dal 1915 divenne il principale rappresentante della teol. dialettica a Berna. Durante la disputa che scosse la chiesa bernese negli anni 1949-51 contribuì considerevolmente a smorzare gli animi. L'Univ. di Zurigo gli conferì il dottorato h.c. in teol.

Riferimenti bibliografici

  • Pfarrer-Kalender für die reformierte Schweiz, 1963, 33-35
  • Die Dozenten der bernischen Hochschule, 1984, 51
  • D. Ficker Stähelin, Karl Barth und Markus Feldmann im Berner Kirchenstreit, 2006
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Variante/i
Karl Albert Schädelin (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 6.12.1879 ✝︎ 18.12.1961
Classificazione
Religione (protestantesimo)

Suggerimento di citazione

Aerne, Peter: "Schädelin, Albert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.12.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010818/2011-12-14/, consultato il 27.11.2021.