de fr it

Karl LudwigSchmidt

5.2.1891 Francoforte sul Meno, 10.1.1956 Basilea, luterano, cittadino ted. Figlio di Anton Friedrich, calzolaio, e di Johannette Dorothea Stranz. (1918) Ursula von Wegner, figlia di Martin, ministro del principato di Schaumburg-Lippe. Studiò filologia classica (1909) e poi teol. alle Univ. di Marburgo e Berlino, conseguendo la licenza nel 1913. Partecipò alla prima guerra mondiale. Nel 1918 ottenne l'abilitazione con lo studio di esegesi critica Der Rahmen der Geschichte Jesu, considerato la sua opera maggiore. Assistente presso Adolf Deissmann a Berlino (fino al 1921), fu professore ordinario di Nuovo Testamento alle Univ. di Giessen (dal 1921), Jena (dal 1925) e Bonn (dal 1929). Contrariamente a numerosi altri teologi ted., S. difese la Repubblica di Weimar. Membro socialdemocratico del parlamento cittadino, nel 1933 perse la sua cattedra a Bonn e nel 1934 emigrò in Svizzera. Esponente di spicco della storia formale, fu professore ordinario di Nuovo Testamento all'Univ. di Basilea (1935-53). Nel 1945 fondò la Theologische Zeitschrift, di cui fu redattore dal 1945 al 1953.

Riferimenti bibliografici

  • A. Mühling, K. L. Schmidt, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.2.1891 ✝︎ 10.1.1956
Classificazione
Religione (protestantesimo)