de fr it

EliasSchrenk

19.9.1831 Hausen ob Verena (presso Tuttlingen, Württemberg), 21.10.1913 Bethel (oggi com. Bielefeld), luterano, del Württemberg. Figlio di un sarto, commerciante e contadino. (1866) Berta Tappolet, figlia di Johann Rudolf, pastore rif. a Ottenbach. Commerciante (1847), frequentò il seminario della Missione di Basilea (1854), per cui fu missionario nella Costa d'Oro (oggi Ghana, 1859-72). Fu attivo come predicatore a Davos (1873-74), predicatore itinerante della Missione di Basilea in Assia e Turingia (1875, con sede a Francoforte sul Meno) e predicatore della Soc. evangelica bernese (1879-86). Sviluppò una prassi di evangelizzazione influenzata spec. dall'evangelismo anglosassone (Dwight L. Moody). Attivo in Germania dal 1886 come evangelizzatore indipendente, divenne l'esponente più efficace dell'evangelizzazione ecclesiastica e quindi anche del Movimento comunitario ted.

Riferimenti bibliografici

  • Seelsorgerliche Briefe, 3 parti, 1909-1911
  • H. Klemm, E. Schrenk, 1961 (19862)
  • AA. VV., Auf dein Wort, 1981, 266-294
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.9.1831 ✝︎ 21.10.1913
Classificazione
Religione (protestantesimo)