de fr it

Hans JakobSchulthess

1691 Zurigo, 5.7.1761 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Hans Heinrich (->). 1) (1724) Klara von Buchau; 2) Elisabetha Greuter, vedova di Jakob Schmidlin. Studiò teol. a Marburgo e nel 1710 venne consacrato pastore. Nel suo primo incarico pastorale a Schwabendorf (Assia-Nassau) suscitò riprovazione reclamando una più severa disciplina ecclesiastica. Di ritorno a Zurigo (1715), negò qualsiasi legittimazione alla Chiesa ufficiale e si schierò a favore del pietista radicale Johann Ulrich Giezendanner espulso dalla città, ciò che nel 1716 gli costò una condanna a sei anni di esilio. Dopo varie peregrinazioni, in parte al fianco del profeta itinerante Johann Friedrich Rock, e un soggiorno a Couvet, nel 1757 fu riaccolto nella Chiesa zurighese in seguito a una professione di fede.

Riferimenti bibliografici

  • P. Wernle, Der schweizerische Protestantismus im XVIII. Jahrhundert, 1, 1923
  • T. Hanimann, Zürcher Nonkonformisten im 18. Jahrhundert, 1990, 60-63
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1691 ✝︎ 5.7.1761
Classificazione
Religione (protestantesimo)