de fr it

DorotheaTrudel

27.10.1813 Hombrechtikon, 20.9.1862 Männedorf, rif., di Hombrechtikon. Figlia di Jakob, usciere com., e di Dorothea Erzinger. Nubile. Fu ausiliaria in una fabbrica di fiori artificiali. Dopo aver curato con successo alcuni operai gravemente malati a Männedorf, si diffuse la sua fama di guaritrice. Per rispondere alle richieste sempre più numerose di persone in cerca di aiuto, mise a disposizione la casa che aveva ereditato, ampliandola progressivamente con nuovi edifici. Alla sua morte, il figlio adottivo Samuel Zeller rilevò questa "casa di cure della preghiera", che all'iniziò del XXI sec. serviva da centro di vacanze e per congressi (Bibelheim Männedorf).

Riferimenti bibliografici

  • Zwölf Hausandachten, 1863
  • Bibelheim Männedorf
  • J. J. Seidel, «D. Trudel (1813-1862)», in Evangelische Seelsorgerinnen, a cura di P. Zimmerling, 2005, 175-195
  • C. Stuber, «D. Trudel (1813-1862)», in Frauen gestalten Diakonie, a cura di A. M. von Hauff, 2, 2007, 236-250
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.10.1813 ✝︎ 20.9.1862
Classificazione
Religione (protestantesimo)