de fr it

AntonUnternährer

5.9.1759 Schüpfheim, 29.6.1824 Lucerna, in origine catt., di Schüpfheim. Figlio di Christof, fittavolo, e di Anna Maria Schärer. Katharina Matter, figlia di Christian. Fu bracciante, falegname e fabbricante di barometri. Tornato da un viaggio a Parigi (1788), si formò come chirurgo da autodidatta. Nel 1799 fu attivo nel cant. Berna, dove fu condannato per istigazione alla sommossa. Dopo aver aperto uno studio medico ad Amsoldingen (1800), fu nuovamente condannato ed espulso verso Lucerna (1802), dove fu incarcerato (1806-11). Tornato a Schüpfheim, fu di nuovo imprigionato a Lucerna (dal 1819). Fu autore di scritti socialrivoluzionari, pubblicati da Anton Griessen (Hier ist der Herr, 1917), e fondò la setta degli Antonianer, ancora esistente nel XX sec. Si considerava un eletto, rifiutava ogni autorità e negava la validità dei sacramenti e dei dieci comandamenti.

Riferimenti bibliografici

  • W. Unternährer, A. Unternährer, der Mettlentoneli (1759-1824) und die Antonianer, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.9.1759 ✝︎ 29.6.1824