de fr it

GustavVolkmar

11/12.1.1809 Hersfeld (oggi Bad Hersfeld, Assia), 9.1.1893 Zurigo, rif., cittadino ted., dal 1869 di Hüttikon. Figlio di Adam Valentin, musicista, e di Marie Philippine Zeiss, di Rinteln (Schaumburg). (1837) Elise Köhler, figlia di Johann Paul, membro del Consiglio di guerra a Kassel. Dopo studi in teol. e filologia a Marburgo (1829-32), insegnò a Rinteln, Kassel, Hersfeld, Marburgo e Fulda. Nel 1852 fu sollevato dall'incarico e imprigionato a causa della sua protesta contro la politica restauratrice nell'Assia elettorale. In seguito fu libero docente (1853), professore straordinario (1858) e ordinario (1864) di Nuovo Testamento all'Univ. di Zurigo, decano della facoltà di teol. (1866-68, 1878-80) nonché libero docente al Politecnico fed. di Zurigo (1856-64). Fece parte del Consiglio ecclesiastico (1869-72). Nella facoltà ebbe un ruolo piuttosto marginale, ma diede un contributo fondamentale alla ricerca sui Vangeli e sulla vita di Gesù, soprattutto attraverso la tesi, esposta precocemente, della priorità marciana, cioè dell'anteriorità cronologica del Vangelo di Marco (1870).

Riferimenti bibliografici

  • ADB, 54, 764-775
  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 12, 1997, 1570-1588
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11/12.1.1809 ✝︎ 9.1.1893
Classificazione
Religione (protestantesimo)