de fr it

Johann UlrichWagner

28.2.1819 Güttingen, menz. l'ultima volta nel 1869, rif., di Güttingen, dal 1863 di Ginevra. Figlio di Hans Ulrich e di Anna Magdalena Vogt. (1843) Elisabeth Wölkli. Dal 1839 studiò teol. a Zurigo, poi a Basilea. Fu pastore a Mollis (1844-51), poi vicario (1857) e pastore (1859-68) della comunità rif. di lingua ted. di Ginevra. Aderente alla corrente radicale del liberalismo teol., appoggiò un cristianesimo razionale aconfessionale e si impegnò a favore dei lavoratori. Il Gran Consiglio glaronese lo sospese dal ministero a causa delle sue critiche a dogmi di fede e pastori (1851). A Ginevra tenne conferenze sulla rivoluzione in seno alla Soc. del Grütli, alla Soc. ted. e all'Unione dei liberi pensatori. Allontanato dal servizio della Chiesa, lasciò Ginevra nel 1869 e forse emigrò più tardi a New York.

Riferimenti bibliografici

  • Die Orthodoxen (Buchstabengläubigen) und Pfarrer Wagner von Mollis, 1850
  • A. Schreiber, Die deutsche Gemeinde in Genf 1580-1917, 1919
  • H. Thürer, Geschichte der Gemeinde Mollis, 1954, 199-202
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.2.1819 Ultima menzione 1869
Classificazione
Religione (protestantesimo)