de fr it

Niklaus vonWattenwyl

3.3.1695 Berna, 7/8.6.1783 Herrnhut (alta Lusazia), rif., di Berna. Figlio di Friedrich e di Johanna Maria Frisching. (1735) Maria Wyss, figlia di Kaspar, membro del Piccolo Consiglio. Socio della banca Müller & Cie di Londra, era considerato uno dei principali responsabili del suo fallimento (1721). Al termine della procedura fallimentare tornò a Berna (1729). Come il padre e il fratello Friedrich (->), ebbe simpatie per il pietismo. Dopo aver conosciuto a Parigi il conte Niklaus Ludwig von Zinzendorf (1719), nel 1741 a Ginevra venne accolto nella comunità dei Fratelli moravi e alla morte della moglie si pose interamente al suo servizio (1748).

Riferimenti bibliografici

  • Archivio dei Fratelli moravi, Herrnhut
  • H. Reichel, «Die Anfänge der Brüdergemeine in der Schweiz mit besonderer Berücksichtigung der Sozietät in Basel», in Unitas Fratrum, 29/30,1990, 9-127
  • N. Linder, Die Berner Bankenkrise von 1720 und das Recht, 2004
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 3.3.1695 ✝︎ 7/8.6.1783
Classificazione
Religione (protestantesimo)

Suggerimento di citazione

Braun, Hans: "Wattenwyl, Niklaus von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.02.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010904/2012-02-27/, consultato il 03.03.2021.