de fr it

Christian HeinrichZeller

29.3.1779 nel castello di Hohenentringen presso Tubinga, 28.5.1860 Beuggen (Rheinfelden, D), luterano, del Württemberg, dal 1811 di Retterswil (oggi com. Seon). Figlio di Christian David, giurista e consigliere aulico del duca del Württemberg, e di Christiana Heinrika Schneck. Fratello di Carl August (->). (1811) Charlotte Dorothee Sophie Siegfried, figlia di Friedrich Sigmund, pastore rif. Dopo la scuola lat. a Ludwigsburg, studiò diritto a Tubinga (1796-1800). Avvocato di cancelleria e precettore ad Augusta (1801), fu insegnante a San Gallo (1803), dove ebbe i primi contatti con il nascente movimento del Risveglio e con Johann Heinrich Pestalozzi, e direttore scolastico a Zofingen (dal 1809). Dopo aver conosciuto Christian Friedrich Spittler, aderì al Risveglio e fondò una soc. biblica a Zofingen (1818). Dal 1820 al 1860 diresse l'asilo per bambini abbandonati nel castello di Beuggen, un ist. di rieducazione e di formazione per insegnanti di scuole per poveri del Risveglio basilese, che divenne un modello per il movimento che sosteneva la creazione di ist. di questo tipo. La pedagogia cristiana di Z. coniugava didattica moderna e aspettativa escatologica, biblicismo e assistenza sociale.

Riferimenti bibliografici

  • Lehren der Erfahrung für christliche Land- und Armen-Schullehrer, 3 voll., 1827-1828
  • H. Leube, Familie und christliche Diakonie, 1999
  • T. K. Kuhn, Religion und neuzeitliche Gesellschaft, 2003, 225-338
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

K. Kuhn, Thomas: "Zeller, Christian Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.11.2015(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/010933/2015-11-17/, consultato il 31.10.2020.