de fr it

Rotzberg

Rovine di una fortezza sulla cima di un colle nel com. di Ennetmoos (NW). Si sono conservati resti di una cinta muraria dal tracciato irregolare, di una costruzione interna periferica, realizzata probabilmente in diverse fasi, e una porta rialzata preceduta da un fossato. Il sondaggio archeologico del 1988 ha riportato alla luce ceramiche preistoriche non databili con precisione nel terreno antistante a ovest. I reperti medievali risalgono al periodo tra il Mille ca. e il 1200. Il muro di cinta fu edificato probabilmente nel XII sec. al posto di una costruzione in legno. L'assenza di indizi di una distruzione violenta e del suo precoce abbandono impediscono di mettere la fortezza in relazione con i miti di fondazione tardomedievali. Poiché mancano fonti documentarie non è possibile stabilire chi erano i costruttori e i proprietari del R.. Nel XVII e XVIII sec. nell'area della fortezza si trovava un eremo e in tempi di guerra il R. venne utilizzato dai Nidvaldesi come posto di segnalazione.

Riferimenti bibliografici

  • MAS Untervaldo, 19712, 449-460
  • W. Meyer, «Rotzberg NW, Ergebnisse der Sondierung 1988», in Rivista dell'Associazione svizzera per castelli e ruine, 61, 1988, 102-112
Link
Controllo di autorità
GND