de fr it

Paul-HenriBesson

19.3.1829 Renan (BE), 23.3.1877 Renan, rif., di Engollon, patrizio di Valangin. Figlio di Philippe Henri, pastore rif., e di Eusèbie B. Louise-Wilhelmine Rüfenacht, di Thun. Dopo il liceo a Neuchâtel studiò teol. a Berlino (1850-51) e a Berna. Consacrato pastore nel 1853, supplì dapprima suo zio a Tavannes, poi suo padre a Renan (1853-55); dal 1856 fu pastore a Renan. Nel 1872 divenne redattore dell'Union jurassienne, il periodico fondato quello stesso anno che difendeva gli interessi prot. del Giura bernese. Dal 1848 si dedicò anche alla poesia, componendo soprattutto versi di tono elegiaco. La perdita in un breve arco di tempo della moglie, della sorella e dell'unico figlio fu motivo ispiratore di numerose sue opere teatrali, tra cui Le berceau vide. Fu autore di una raccolta di canti destinati alle scuole giurassiane e fece parte della sezione di Erguel della Société jurassienne d'Emulation.

Riferimenti bibliografici

  • Actes SJE, 1879, 222-232
  • Anthologie jurassienne, 1, 1964, 147-153
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.3.1829 ✝︎ 23.3.1877