de fr it

LambertDaneau

Ritratto; incisione realizzata alla fine del XVI secolo da un artista anonimo (Bibliothèque de Genève).
Ritratto; incisione realizzata alla fine del XVI secolo da un artista anonimo (Bibliothèque de Genève).

ca. 1530 Beaugency-sur-Loire (Orléanais), 11.11.1595 Castres (Linguadoca), rif., originario della Francia, cittadino di Ginevra dal 1581. Figlio di Lambert, signore della Grange, controllore delle entrate, e di Agnès Brachet, di Orléans. (1573) Claude Pigney (o Peguy), di Orléans. Frequentò il collegio reale a Parigi (1547-48 ca.), compì studi di diritto a Orléans e Bourges (1553-59) e ottenne il brevetto di avvocato. L'esecuzione del suo maestro Anne Du Bourg a Parigi contribuì alla sua conversione alla Riforma (1559). Durante un soggiorno a Ginevra (1560-61), D. fu conquistato dalle idee di Calvino e decise di dedicarsi alla teol. Fu uno dei tanti pastori inviati dalla Compagnie des pasteurs di Ginevra per introdurre la Riforma in Francia. Pastore a Gien (Orléanais, 1562-72), dopo la notte di San Bartolomeo (1572) si rifugiò a Ginevra; nominato pastore a Vandœuvres, affiancò Teodoro di Beza nell'insegnamento della teol. Pastore a Ginevra dal 1574, D. si impose come uno dei portavoce del calvinismo. Autore di numerose pubblicazioni (trattati di morale, di disciplina ecclesiastica calvinista, opere di metodologia, di polemica contro i catt. e i luterani), dal 1581 al 1582 insegnò alla cattedra di teol. all'Univ. di Leida. Dopo un breve periodo all'Acc. rif. di Gand (1582-83), venne chiamato dall'Acc. di Orthez (Béarn, Aquitania) dove risiedette sette anni, durante i quali portò a termine la sua grande opera dogmatica, le Isagoges christianae (1583-88). Lasciò il Béarn per diventare pastore a Castres (1592). Sintetizzò il suo pensiero in un Compendium sacrae theologiae (1595). Per l'importanza e la varietà della sua opera, D. fu uno dei primi rappresentanti della scolastica rif., che nel XVII sec. divenne ortodossia.

Riferimenti bibliografici

  • O. Fatio, L. Daneau et les débuts de la scolastique réformée, 1976
  • L. Perrottet, Un exemple de polémique religieuse à la fin du XVIe siècle, 1981
  • P. Gisel (a cura di), Encyclopédie du protestantisme, 1995, 346 sg.
  • C. Strohm, Ethik im frühen Calvinismus, 1996
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF