de fr it

LucienGautier

17.8.1850 Ginevra, 2.2.1924 Cologny, rif., di Ginevra. Figlio di Emile (->). Fratello di Raoul (->). (1878) Berthe Hentsch, figlia di Charles, banchiere. Studente di teol. a Ginevra (1869-72), si interessò in particolare alla filologia semitica. Dopo essere stato a Tubinga (1873), si trasferì a Lipsia, dove conseguì il dottorato in filosofia con l'edizione e la traduzione di un testo di al-Ghazali (1878). L'incontro con le ricerche di Julius Wellhausen (teoria delle fonti del Pentateuco) e l'esegesi storico-critica dell'Antico Testamento influenzarono il resto della sua vita. Nel 1878 divenne professore di Antico Testamento alla facoltà di teol. della Chiesa libera del cant. Vaud. Nel 1897 rinunciò alla cattedra per ritirarsi a Ginevra, dove scrisse le sue princiali opere, Souvenirs de Terre Sainte (1898), Autour de la Mer Morte (1901) e soprattutto la monumentale Introduction à l'Ancien Testament (due volumi, 1909-14); per mezzo sec. quest'ultima fu per i rif. francofoni la chiave di lettura per l'esegesi ted. Fondatore dell'Ass. cristiana evangelica (1906), G. fu membro del comitato per il monumento della Riforma (inaugurato nel 1919) e dell'Agenzia intern. dei prigionieri di guerra (1914-18), e fece parte del CICR (1919-24).

Riferimenti bibliografici

  • Fondazione presso AEG
  • Livre du Recteur, 3, 431
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF