de fr it

CharlesGenequand

13.3.1869 Ginevra, 4.8.1950 Versoix, rif., di Ginevra. Figlio di Louis Henri, fabbricante di profumi, e di Camille-Marie De Bay. (1896) Marthe-Valentine Meyer, figlia di Arnold. Studiò teol. a Ginevra, conseguendo il baccellierato nel 1892. Consacrato pastore nel 1893, fu vicario a Vauvert (Linguadoca, 1892-93), Chancy (1893-94) e Les Pâquis (Ginevra, 1894), e in seguito pastore a Chancy (1894-1904) e Versoix (1904-40). Fu dapprima segr. (1896-1900) e poi moderatore (1903) della Compagnie des pasteurs. Membro del Concistoro della Chiesa nazionale prot. (dal 1907) e della commissione dei XIX, dopo la soppressione del finanziamento del culto (1907) fu incaricato di preparare una nuova Costituzione ecclesiastica. Deputato nel 1908 alla Costituente ecclesiastica, vi svolse un importante ruolo di mediazione tra l'ala liberale e l'ala evangelica del protestantesimo ginevrino. Redattore della Semaine religieuse, pubblicò pure alcune raccolte di meditazioni, tra cui Le chemin (1925), Une voix dit ... (1928) e Lumières (1933).

Riferimenti bibliografici

  • H. Heyer, L'Eglise de Genève, 1909, 469
  • C. Chenevière, L'Eglise de Genève, 1959, 119
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF