de fr it

Hochdorfbaliaggio, distretto

Baliaggio lucernese (1386-1418), integrato nel 1418 nel baliaggio di Rothenburg (baliaggio esterno), dal 1798 distr. del cant. Lucerna (Distrikt durante l'Elvetica, Amt dal 1803). Il baliaggio di H., costituito principalmente da H. e Urswil, fu istituito sul territorio di una parte del distr. austriaco di Richensee, conquistato da Lucerna durante la guerra di Sempach (1386) e legalizzato nel 1395 quale signoria feudale. Lucerna manifestò così la pretesa, controversa ma poi imposta con successo, sull'alta giurisdizione di H. Indipendente fino al 1393 ca., dal 1400 il baliaggio fu amministrato dal balivo di Rothenburg e verso il 1418 integrato nel baliaggio di Rothenburg. Da quel momento il baliaggio esterno, o baliaggio di H., comprendeva la regione meridionale del Seetal. In seguito alla divisione del baliaggio di Rothenburg nel 1798, fu costituito un nuovo distr. che includeva le municipalità del Seetal situate a nord di Emmen. Nel 1803 l'antico baliaggio di Rothenburg fu ricostituito quale distr. di H., con l'aggiunta del baliaggio di Hitzkirch (senza Merenschwand), già parte dei Freie Ämter, ceduto dal cant. Argovia a Lucerna, e delle exclavi di Ermensee e Schongau, appartenute fino ad allora al Michelsamt. La definizione dei confini attuali avvenne nel 1814 con l'attribuzione di Hildisrieden e Neudorf al distr. di Sursee e il passaggio di Buchrain e Dierikon al distr. di Luzern-Land.

Riferimenti bibliografici

  • F. Glauser, J. J. Siegrist, Die Luzerner Pfarreien und Landvogteien, 1977
  • G. P. Marchal, Sempach 1386, 1986
Link
Controllo di autorità
GND