de fr it

Castelberg

Disegno delle rovine del castello, realizzato nel 1894 dallo storico dell'arte zurighese Johann Rudolf Rahn (Zentralbibliothek Zürich, Graphische Sammlung und Fotoarchiv).
Disegno delle rovine del castello, realizzato nel 1894 dallo storico dell'arte zurighese Johann Rudolf Rahn (Zentralbibliothek Zürich, Graphische Sammlung und Fotoarchiv).

Complesso fortificato situato su una piccola sporgenza di un monte nei pressi di Ilanz (comune di Ilanz/Glion, GR), lungo la vecchia strada valliva che conduceva in Lumnezia. La pianta del complesso si caratterizza per un'imponente torre quadrangolare, per i resti di un edificio annesso e un'ampia cinta muraria rettangolare. Ai piedi della collina vi sono tracce di costruzioni rurali risalenti all'epoca moderna, edificate probabilmente su resti più antichi. La torre di quattro piani, con funzione abitativa, fu verosimilmente costruita all'inizio del XIII sec. Il complesso, di proprietà dei signori von C., che peraltro vi risiedettero solo per breve tempo, fu abbandonato al più tardi alla fine del XIV sec. e nel XVI sec. era già in rovina. Nel corso degli scavi di sondaggio effettuati fra il 1968 e il 1969 furono rinvenuti solo pochi reperti.

Riferimenti bibliografici

  • O. P. Clavadetscher, W. Meyer, Das Burgenbuch von Graubünden, 1984, 86 sg.
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND