de fr it

Wynegg

Rovine di una fortezza su uno sperone roccioso a nord di Malans (GR). Della costruzione originaria (XIII sec.) si sono conservati solo alcuni resti del palazzo a tre piani e del muro di cinta sul lato a monte; le restanti mura risalgono al XVII sec. Nel ME e fino alla loro estinzione vi risiedettero i signori di W. In seguito divenne un feudo vescovile nelle mani dei baroni von Vaz, poi dei conti von Toggenburg. Verso la fine del XV sec. fu abbandonata (rovine menz. nel 1548). Attorno al 1600 Andreas von Salis fece costruire sul sito un nuovo edificio. La proprietà passò poi per via matrimoniale ai Guler di Davos, che ampliarono la fortezza e nel 1624 ca. presero il nome di Guler von Wyneck. Alla fine del XVIII sec. W. venne definitivamente abbandonata e cadde in rovina.

Riferimenti bibliografici

  • O. P. Clavadetscher, W. Meyer, Das Burgenbuch von Graubünden, 1984, 328-330
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND