de fr it

AugusteLemaître

14.10.1887 Carouge (GE), 10.3.1970 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Auguste Micaël, professore al collegio Calvino, e di Julie Marguerite Pin. (1911) Odette Privat, figlia di Eugène, avvocato e deputato al Gran Consiglio. Fra il 1905 e il 1909 studiò a Ginevra e Marburgo. Conseguì la maturità (1911), la licenza (1924) e il dottorato in teol. (1952). Fu vicario della Chiesa luterana a Parigi (1910-11). Consacrato pastore nel 1911, esercitò il ministero in Francia dal 1911 al 1918 (Pas-de-Calais e Gard), poi a Ginevra, a Plainpalais (1919-32). Fu professore incaricato (1924) e professore di teol. sistematica (1928-60) alla facoltà di teol. di Ginevra, di cui fu decano (1937-44). Fu inoltre moderatore della Compagnie des pasteurs (1934, 1947) e pres. del Concistoro (1947-50, 1959-60). L. era un esponente della tradizione teol. liberale romanda che si ispirava ad Alexandre Vinet. Dopo la sua esperienza pastorale nelle regioni devastate dalla prima guerra mondiale, si impegnò in campo sociale. Fu redattore del Messager social e prestò servizio nella Croce Blu. Dal 1949 diresse l'Ist. del ministero femminile di Ginevra. Venne insignito del dottorato h.c. delle facoltà di teol. di Parigi (1930) e Losanna (1936).

Riferimenti bibliografici

  • Foi et vérité: dogmatique protestante, 1954
  • C. Chenevière, L'Eglise de Genève, 1909 à 1959, 1959, 115
  • C. Liechti, Les papiers A. Lemaître, 1995
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.10.1887 ✝︎ 10.3.1970
Classificazione
Religione (protestantesimo)