de fr it

OlivierPerrot

9.4.1598 Neuchâtel, 20.10.1669 Boudry, rif., di Neuchâtel. Figlio di Abraham e di Suzanne Bosset. (1633) Guillauma Berthoud-dit-Grenot, figlia di David, membro del Consiglio di Neuchâtel. Studiò a Zurigo e Ginevra. Consacrato pastore nel 1623, fu diacono e insegnante a Môtiers (NE, 1624-31), pastore a Cornaux (1631-37), Neuchâtel (1637-55), Colombier (NE, 1656-57), Cortaillod (1659-61) e Boudry (1661-69). Tra il 1634 e il 1666 fu cinque volte decano della classe dei pastori. Nel 1637 il Consiglio si oppose alla nomina di P. a causa dei suoi discorsi inappropriati; dopo aver compiuto un atto di sottomissione, venne graziato. Nel 1654 difese i diritti della classe dei pastori, entrando in conflitto con le autorità. Il suo atteggiamento critico gli costò dapprima una nota di biasimo (1655) e poi la destituzione (1657); fu graziato nel 1659 su ordine del principe.

Riferimenti bibliografici

  • Schedario biografico presso AEN
  • Livre du Recteur, 5, 137 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.4.1598 ✝︎ 20.10.1669
Classificazione
Religione (protestantesimo)