de fr it

Anna dePerrot

11.12.1828 Neuchâtel, 21.8.1915 Neuchâtel, rif., di Neuchâtel. Figlia di Charles Frédéric Henri, ufficiale al servizio della Francia (battaglione Berthier) e tenente colonnello della milizia, e di Marie Catherine Pauline Cuche. Sorella di Louis (->). Pronipote di Jérôme François (->). Nubile. Segr. (1877-88) e poi pres. (1888-1911) dell'ufficio centrale dell'Unione intern. delle Amiche della giovane, fu cofondatrice e membro di comitato dell'Œuvre du secours (case di accoglienza per ragazze straniere), degli Uffici di collocamento per la Svizzera e l'estero nonché dell'ist. di rieducazione La Ruche. Fece parte della Federazione abolizionista intern., dell'Ass. per la repressione della tratta delle bianche, della filiale neocastellana dell'Association du Sou pour le relèvement moral e della Croce Blu. Membro del comitato direttivo della casa delle diaconesse di Saint-Loup, sostenne inoltre attivamente missioni nei Paesi non cristiani.

Riferimenti bibliografici

  • Schedario biografico presso AEN
  • Journal du bien public, settembre 1915
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.12.1828 ✝︎ 21.8.1915
Classificazione
Religione (protestantesimo)