de fr it

Reichenstein

Piccolo complesso fortificato a nord est di Arlesheim (BL). Fondato attorno al 1200 dai conti von Frohburg, insieme ad altre tre fortezze nei dintorni di Arlesheim, in origine si chiamava obere Birseckburg. Secondo antichi piani, R. si sviluppava su tre livelli: nella parte superiore e in quella centrale vi era una torre residenziale a quattro piani dotata di un piccolo mastio a scopi difensivi, mentre in quella inferiore si trovava un edificio a due piani con un portale d'ingresso; si accedeva dal lato meridionale, attraversando il fossato. I von Frohburg rinunciarono a questa proprietà già nel 1245, a favore del vescovo di Basilea, che infeudò la fortezza settentrionale alla fam. di nobili cavalieri basilesi Reich, da cui prese il nome R. Il feudo della fortezza comprendeva beni e rendite nei villaggi confinanti, soprattutto ad Arlesheim e Liestal. Già nel 1499, la parte superiore del complesso era ampiamente diroccata. I Reich furono feudatari di R. fino alla fine del principato vescovile di Basilea (1798); nel 1813 vendettero la proprietà a un cittadino di Basilea. Nel 1932-33 R. fu ricostruito in stile storicista e all'inizio del XXI sec. i suoi spazi erano a disposizione per l'organizzazione di eventi.

Riferimenti bibliografici

  • W. Meyer, Burgen von A bis Z, 1981
Link
Controllo di autorità
GND