de fr it

d'Arnay

Fam. di nobili vodesi che dal XII al XIV sec. ricoprirono la carica di maior del villaggio di Arnex[-sur-Orbe], presso Romainmôtier. Attestati sin dal XIV sec. a Orbe (nel XVI vi sono menz. come donzelli), gli A. esercitarono le funzioni di luogotenente, governatore e castellano per i principi di Orange, Yolanda di Savoia e, dal 1476, per le città di Berna e Friburgo. Grazie all'alleanza conclusa con i de Gléresse verso il 1536, essi acquisirono varie signorie e cosignorie, tra cui Lussery, Dizy e Chavannes-le-Veyron. Nel XVII e XVIII sec. alcuni membri della fam. si dedicarono al ministero pastorale, altri furono ufficiali al servizio straniero. Gli A. divennero cittadini di Cossonay (1603), di Losanna (1557?, prima del 1688) e di Moudon (1756). Jean-Rodolphe (1710-1765) fu professore di retorica all'Acc. di Losanna e fece parte del Consiglio dei Duecento della città. La fam. si estinse nel XIX sec. con Jean François Sigismond, ufficiale al servizio del granducato del Baden nel 1844.

I cavalieri (milites) di Arnex[-sur-Nyon] sono degli omonimi, senza vincoli di parentela con gli A. di Orbe. Attestati dal XII sec. in alcuni documenti dei Cossonay-Prangins, nel 1237 figurano come vassalli dei de Mont. Si estinsero nel XIV sec. con Jean, donzello, menz. nel 1368.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia Dumont e Fondo Campiche presso ACV
  • D. L. Galbreath, Armorial vaudois, 1, 1934
Scheda informativa
Variante/i
d'Arnex